.
vicenza@uilpa.it

Pensiamo sia giunto il tempo che questa Amministrazione cominci davvero ad operare garantendo dignità ai propri dipendenti e, contestualmente, prestazioni ai cittadini in tempi adeguati.  
La dignità dei propri dipendenti passa, ad esempio, attraverso il riconoscimento della professionalità di chi, nonostante le tante difficoltà, riesce ancora ad erogare prestazioni ai cittadini, in una condizione logistica inadeguata sia dal punto di vista della sicurezza dei locali che riguardo ai sempre più frequenti episodi di aggressione da parte di utenti esasperati. Ci chiediamo, ad esempio, se le condizioni in cui versano le procedure informatiche – drammaticamente lente, con risvolti negativi anche sulla produttività delle sedi – non possano costituire una delle cause di esasperazione dell’utenza.  
Per creare un clima lavorativo degno di questo nome, occorre rispettare i contratti, anche dal punto di vista della tempistica, per garantire ai lavoratori il giusto corrispettivo, a fronte di attività già svolte e per le quali ancora devono essere corrisposti acconti e/o saldi. Da questo punto di  vista, ci appaiono esemplari  la  situazione  del  contratto  integrativo  2016  dei professionisti e del saldo incentivo 2016 per il personale delle aree A, B e C.
Con riferimento alla prima vicenda riscontriamo che, a fronte delle parole di elogio, spese dal Presidente per rimarcare la professionalità e la rapidità dei dipendenti, la stessa Amministrazione non è stata in grado di trovare un giorno utile  in  18  mesi  (da  gennaio  2016)  per  aprire  il  tavolo  di  trattativa  e confrontarsi  sulle  tante  questioni  irrisolte.  I  colleghi  devono  ancora  percepire oltre  il  50%   del  proprio  salario  accessorio;  chiediamo  che  al  previsto tavolo del 20 luglio sul CCNI 2016 dei professionisti, l’Amministrazione assuma l’impegno di pagare gli acconti relativi ai mesi non pagati del 2016 e un consistente presaldo.
Allo  stesso  modo,  non  abbiamo  più  notizie  da  mesi  sul  saldo dell’incentivo  2016  delle  aree  A,  B  e  C.  Chiediamo,  pertanto,  che l’Amministrazione ci informi sullo stato delle cose e sui tempi di pagamento.
Fino  a  quando  l’Istituto  continuerà  a  chiedere  agli  altri  il  rispetto  di obblighi e a non onorare quelli che gli competono?  
Roma, 13 luglio 2017
 
FP CGIL/INPS            CISL FP/INPS                   UIL PA/INPS
Matteo Ariano             Paolo SCILINGUO             Sergio CERVO

Calendario Assemblee e Eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30

Iscriviti alla Newsletter UILPA

VISITA IL SITO CONVENZIONATO con la UILPA,

potrai trovare tante occasioni e offerte

accedi cliccando sull'immagine sotto, non aspettare ...